PIDOCCHI…NON PERDERE LA TESTA! TRATTAMENTI E RIMEDI EFFICACI.

PIDOCCHI…NON PERDERE LA TESTA! TRATTAMENTI E RIMEDI EFFICACI.

PIDOCCHI…NON PERDERE LA TESTA! TRATTAMENTI E RIMEDI EFFICACI. 640 480 Neogenes

I pidocchi sono uno dei problemi più temuti da tutti soprattutto da mamme e maestre che si trovano a combattere sempre più spesso con questi animaletti. Ecco allora qualche consiglio per evitarli e i rimedi più efficaci per eliminarli.

I pidocchi possono infestare varie parti del nostro corpo (capo, pube e ciglia) ma mi soffermerò sui pidocchi del capo ovvero i responsabili di grandi “grattacapi”.

I pidocchi sono insetti che vivono succhiando il sangue, non sono in grado di volare e per questo motivo la trasmissione da persona a persona avviene mediante il contatto ravvicinato e la condivisione di vestiario e oggetti come spazzole, cappelli, elastici.

Come faccio a capire se il mio bambino ha i pidocchi?

Il campanello dall’allarme può scattarvi se il vostro bambino manifesta prurito intenso e irritazione locale e allora per prima cosa controllate la capigliatura, un trucchetto per individuarli più facilmente è quello di far scorrere un pettine a denti stretti attraverso i capelli bagnati, partendo dal cuoio capelluto verso l’esterno.

Le lendini, ovvero le uova che le femmine depositano, appaiono come delle piccole sfere dal colore bianco-grigiastro e si differenziano da altri corpi estranei (ad esempio la forfora) presenti alla base del fusto dei capelli perché aderiscono fortemente ad esso.

LO SAPEVI CHE…

Non esiste nessuna correlazione tra i pidocchi della testa e l’igiene scadente o il livello socio-economico basso.

Tutti i trattamenti di cui vi parlerò, farmacologici o naturali, uccidono le lendini ma non le rimuovono per questo è fondamentale utilizzare un pettine a denti stretti ed effettuare una ricerca meticolosa poiché non è possibile distinguere tra lendini morte e quelle vive.

Le istruzioni d’uso vanno sui prodotti seguite scrupolosamente sia nei tempi che nei metodi, è proprio l’errato utilizzo dei prodotti a determinare l’insuccesso del trattamento!

TRATTAMENTO DELLA PEDICULOSI

  • Shampoo e creme
  • Rimozione dei pidocchi dai capelli

MILICE PIDOKO

È un trattamento contro i pidocchi e le lendini a base di un mix di oli vegetali (Melaleuca e Neem) che penetra nelle vie respiratorie dell’insetto e nelle uova, ne avvolge il corpo, provocandone così la morte per soffocamento.

https://giulianipharma.com/prodotti/antipediculosi/

AFTIR SHAMPOO
favorisce l’allontanamento dei parassiti morti e delle loro uova, contribuisce ad attenuare la fastidiosa sensazione di prurito e aiuta a ridurre gli arrossamenti e le irritazioni cutanee

AFTIR GEL applicare una piccola quantità di gel su tutta la capigliatura asciutta spalmandolo accuratamente e portandolo a contatto con il cuoio capelluto.

Lasciare agire per 10 minuti, sciacquare e pettinare i capelli con un pettine fine per eliminare uova e pidocchi morti.

PARANIX        SHAMPOO

TEA TREE OIL

È in grado di soffocare i pidocchi e le lendini quindi prevenire la diffusione.

OLIO DI NEEM

Abbassa il ph della cute e crea l’ambiente sgradito ai pidocchi, facilitandone anche il distacco dai capelli.

Si può usare anche in fase preventiva spargendo qualche goccia sulla cute dei bambini.

E per le mamme più green ecco alcuni prodotti completamente naturali da poter preparare in casa.  

INFUSO DI EUCALIPTO

Bollite dell’acqua e poi aggiungete delle foglie di eucalipto. Lasciate in infusione per un quarto d’ora e poi versate l’infuso su tutta la lunghezza dei capelli e sul cuoio capelluto.

IMPACCO

½ tazzina da caffè riempita di olio d’oliva

5 gocce di tea tree oil

5 gocce di olio essenziale a vostra scelta (eucalipto, lavanda, limone)

Mescolate tutti gli ingredienti, con 1 pennello passate il composto ottenuto sulla testa partendo dalla radice fino alle punte.

Coprite la testa con un asciugamano e lasciate agire per un paio d’ore.

SPRAY DI PREVENZIONE

30 g di vodka

20 gocce di olio essenziale di lavanda

20 gocce di tea tree oil

60 g di acqua distillata

Versate in un flacone dotato di spruzzino tutti gli ingredienti iniziando a miscelare bene la vodka e gli oli essenziali e poi aggiungendo l’acqua.

Per prevenzione, nebulizzate la soluzione sulla testa del vostro bambino prima di mandarlo a scuola.

PREVENZIONE:    

Niente e nulla vi proteggerà al 100% dai pidocchi ma potete ridurre la possibilità che il vostro bambino torni a casa dall’asilo con la testa infestata utilizzando degli spray preventivi (es. AFTIR LOZIONE SPRAY, PARANIX PREVENT https://www.paranix.it/prodotti/prevenzione/ ) da nebulizzare uniformemente ogni mattina sui capelli asciutti prima di mandare il bambino a scuola.

I CONSIGLI DEL FARMACISTA

Esaminare la testa del bambino 1-2 volte la settimana, dopo il normale lavaggio dei capelli parzialmente asciugati.

Tutti i trattamenti vanno ripetuti dopo una settimana questo perché c’è la possibilità che qualche ovetto sopravviva e possa poi generare il pidocchio.

Se dopo 15 giorni dal trattamento con i vari prodotti non riscontrate né pidocchi né uova allora…congratulazioni siete riusciti a debellarli completamente!

Durante il trattamento con shampoo, gel, schiuma ecc insistete dietro le orecchie e alla base della nuca ovvero le zone più calde del capo, il pidocchio infatti vive bene solo a 37°C

Usate il pettine d’acciaio poiché i pettini in plastica tendono facilmente a deformarsi. Ricordatevi poi di pulirlo accuratamente: ogni volta che passate le ciocche strofinate il pettine su un pezzetto di carta così da rimuovere le lendini trovate e conclusa tutta l’operazione immergetelo in acqua calda o acqua e aceto per 10 minuti.

Per rimuovere le uova pettinate accuratamente ciocca per ciocca partendo dalla radice del capello. Per facilitare l’operazione bagnate il pettine con una soluzione al 50% in acqua e aceto poiché è in grado di diminuire l’adesione delle uova al capello.

Avvolgete i capo, dopo aver applicato il prodotto scelto, in un asciugamano o meglio ancora nella comune pellicola trasparente che usate in cucina, questo aiuterà a soffocare i pidocchi rendendo il trattamento più efficace.

Lavate indumenti e lenzuola con un giro in lavatrice a 60°C

Tutto ciò che non potete lavare può essere posto in una borsa di plastica a tenuta d’aria per 2 settimane per provocare la morte dei pidocchi.

Per quanto riguarda spazzole ed accessori per i capelli, immergeteli in acqua molto calda per 10-20min.

Non dimenticate di passare l’aspirapolvere su tappeti e divani per aspirare eventuali capelli, è una precauzione in più perché come realtà i pidocchi non sopravvivono a lungo lontano dal cuoio capelluto.  

Non vergognatevi

 comunicate alle maestre e al gruppo delle mamme affinché il trattamento venga effettuato repentinamente e contemporaneamente: è solo questo il segreto per debellare l’infestazione. I miei articoli contengono informazioni e consigli di carattere sanitario volti a fare fronte ai problemi della quotidianità ma non sostituiscono in alcun modo la diagnosi o l’intervento del medico.

Questo sito utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su accetto ci autorizzi ad utilizzarli. Per saperne di più sulla nostra politica sui cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi